CHI SIAMO PDF Stampa E-mail
Scritto da Cotrina Madaghiele   
Domenica 21 Maggio 2017 00:00

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'Associazione di Promozione Sociale “Genere Femminile” è stata
costituita nel 2010 e persegue finalità di solidarietà e di
inclusione sociale in favore delle donne
.
Non ha fini di lucro e si propone di promuovere iniziative
volte al miglioramento della qualità della vita delle
donne
e all’accrescimento del loro benessere favorendo la
partecipazione attiva delle donne alla vita sociale, economica
e culturale.

Priorità dell’Associazione è diffondere una cultura di
parità e di non discriminazione
e favorire un’immagine
non stereotipata di donne e uomini.

L’eliminazione dei pregiudizi e degli stereotipi
di genere
nell’ambito dell’istruzione, della formazione,
della cultura, del mercato del lavoro e dei mezzi di
comunicazione rientra fra le principali linee di intervento
dell’Associazione.


L’Associazione “Genere Femminile” è iscritta nel:
- Registro Regionale delle Associazioni di Promozione Sociale
della Regione Lazio.
- Registro delle associazioni e degli enti che svolgono attività
nel campo della lotta alle discriminazioni presso l’UNAR
(Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) - Dipartimento
per le Pari Opportunità Presidenza del Consiglio dei Ministri.
L’Associazione Genere Femminile è legittimata ad agire in
giudizio in nome e per conto o a sostegno di persone vittime
della discriminazione basata su motivi razziali o etnici.
- Albo delle associazioni della Provincia di Roma.
- Albo delle associazioni culturali VII Municipio di Roma.


Da luglio 2012 a marzo 2016 l’Associazione Genere Femminile ha
gestito il “Centro Ascolto Donna”, servizio di ascolto, consulenza
psicologica e legale per donne in difficoltà, vittime di violenza e
discriminazione. Per questo servizio "Genere Femminile" era inserita
nella mappatura del numero di pubblica utilità 1522.


L'Associazione "Genere Femminile" si ispira:
- agli ideali della Costituzione della Repubblica Italiana;
e ai principi:
- della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani;
- della Convenzione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite
sull’Eliminazione di tutte le forme di Discriminazione Contro le Donne;
- della Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea;
- della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione
e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica.

_________________________________________________________________

SOCIE FONDATRICI: Cotrina Madaghiele, Daniela Caliolo, Anna Maria Santoro.

____________________________________________________________

MADAGHIELE COTRINA - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Presidente dell’Associazione Genere Femminile, 50 anni, laureata
in Sociologia presso l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza",
ha lavorato presso due Centri di formazione professionale di Roma
e presso l’Università Salesiana dove ha collaborato a progetti di
ricerca su tematiche socio-educative e formative (analisi tecnica dei
bandi; progettazione; contatti partner; predisposizione degli strumenti
di indagine; realizzazione di interviste; utilizzo di metodologie di
monitoraggio e valutazione; analisi dei risultati; redazione di
documenti e rapporti di ricerca). Ha svolto attività di progettazione
di contenuti formativi per unità didattiche per allievi e formatori.
Ha progettato, sperimentato e gestito interventi di informazione,
formazione, consulenza orientativa e bilancio di competenze.
Ha collaborato presso I'Istituto pubblico di Assistenza e
Beneficenza ISMA al progetto “Registro della Solidarietà” per la
gestione dei volontari; ha svolto attività di ricerca, archiviazione
e catalogazione di materiale bibliografico e documentale.
Per "Genere Femminile" si occupa della gestione e organizzazione
dell’Associazione, della gestione e aggiornamento del sito Internet;
organizza seminari, convegni, gruppi di sostegno; gestisce il
Centro Ascolto Donna; è ideatrice e organizzatrice di incontri
tematici per approfondire le tematiche femminili; gestisce i
rapporti con le Istituzioni competenti.

Aree tematiche di competenza specifica: l'organizzazione e gestione
di un centro ascolto; la formazione degli stereotipi di genere,
i pregiudizi e le discriminazioni; il ruolo della donna nella pubblicità;
l'orientamento al lavoro e il bilancio di competenze.


___________________________________________________

Responsabile settore pedagogico

CALIOLO DANIELA
Responsabile del Settore Pedagogico, 34 anni, laureata in Pedagogia
dell’Infanzia e Scienze Pedagogiche presso l’Università degli Studi
di Lecce, facoltà di Scienze della Formazione con tesi su “ La creatività
nell’infanzia: la riconoscibilità dei prodotti creativi” e "Disabilità e
integrazione scolastica: la crescita emotiva e cognitiva dei bambini
con bisogni speciali".
Dal 2007 insegna in una scuola dell’infanzia con il compito di
programmare le diverse attività: laboratori creativi, attività
grafico-manipolative e giochi.
È stata volontaria del Servizio Civile Nazionale presso Patronato
ACLI e ha lavorato come educatrice presso una Casa Famiglia.
Ha partecipato al corso “ Orientatrice scolastica e professionale
esperta nella gestione dei rapporti interculturali”.

Aree tematiche di competenza specifica: pedagogia dell’infanzia;
processi educativi e formativi con particolare attenzione
all’educazione infantile; la dimensione storica dei fenomeni
educativi e pedagogici; psicologia dello sviluppo; gli interventi
educativi “personalizzati”; psicologia delle differenze di genere.


__________________________________________________

SANTORO ANNA MARIA
Responsabile del Settore Raccolta Fondi, Vice-presidente
dell’Associazione Genere Femminile, 54 anni, realizza manufatti
di artigianato femminile destinati a raccolte fondi o per bomboniere.


___________________________________________________

 

CONSULENTI/COLLABORATORI/VOLONTARI
Con l'Associazione Genere Femminile collaborano volontari con
formazione specifica in psicologia, giurisprudenza, counseling,
amministrazione.
L'Associazione si avvale anche di consulenti e collaboratori esterni.

_____________________________________________________

DE ALMEIDA ALICE - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Consulente psicologa.
Laureata in Psicologia presso il “Centro De Ensino Superior de Juiz de
Fora”, Brasile e in Pedagogia presso la “Universidade Federal de Juiz de
Fora”, Brasile. Nel 2005 ha conseguito il Master in “Teologia del
matrimonio e della famiglia” presso l’Università Lateranense di Roma
con una tesi su “Le interrelazioni famiglia lavoro: la coppia e
l’impresa famigliare”. È consulente per lo sviluppo organizzativo,
lo sviluppo dell’intelligenza emozionale e nell’ambito delle Risorse
Umane e consulente su problematiche della coppia. È coach per lo
sviluppo di competenze.
Aree tematiche di competenza specifica: l’intelligenza emozionale,
sviluppo di competenze, comportamento organizzativo, terapia famigliare
e di coppia.

 


PERNA SARA - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Consulente psicologa.
Psicoterapeuta, 38 anni, laureata in Psicologia Clinica presso
l'università La Sapienza di Roma, successivamente ha conseguito
il diploma di specializzazione in Psicoanalisi della Relazione
presso l'istituto Sipre di Roma.
Esercita la professione privata e collabora con il Centro Clinico
Sipre di Roma.

Per "Genere Femminile" ha condotto, in particolare, studi sul
rapporto tra vittima e persecutore in casi di violenza.
È docente
nei corsi di formazione organizzati dall'Associazione.
Aree tematiche di competenza specifica: psicologia clinica,
lettura psicodinamica dei gruppi.


Ultimo aggiornamento Martedì 30 Maggio 2017 07:07